GLI ALTRI SONO IL NOSTRO SPECCHIO

Quante volte avete sentito la frase: “Gli altri sono il nostro specchio”?
Se così è: “cosa cercano di mostrarci?”

Quando parlo di questo argomento, molti si sentono in disaccordo.
In questo articolo, cercherò di spiegarvi di cosa si tratta.

Vi siete mai domandati per quale motivo un determinato atteggiamento vi infastidisce ?

Forse non ve ne siete resi conto, ma 𝒄𝒊 𝒓𝒆𝒍𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒊𝒂𝒎𝒐 𝒔𝒆𝒎𝒑𝒓𝒆 𝒄𝒐𝒏 𝒏𝒐𝒊 𝒔𝒕𝒆𝒔𝒔𝒊 𝒂𝒕𝒕𝒓𝒂𝒗𝒆𝒓𝒔𝒐 𝒈𝒍𝒊 𝒂𝒍𝒕𝒓𝒊.

Ti è mai capitato di essere in compagnia di altri e di vedere, da parte di un amico una reazione di fastidio profondo per l’atteggiamento di un altro, ma voi non vi sentite per niente toccati?

Perché ciò avviene?

Ciò avviene perché vedono qualcosa negli altri che gli ricorda se stessi, facendogli da specchio e, dunque, reagiscono in modo esagerato.

Di solito c’è la tendenza a credere che ciò accada per colpa dell’altro e che non ha a che fare con noi.

Questo è un errore!
Dare semplicemente la colpa agli altri, senza cercare di comprendere per quale motivo ci dà fastidio, non ci permette di crescere come persona.

Se non ci appartenesse, non ci disturberebbe tanto se un’altra persona è bugiarda, infedele o possiede qualche altra qualità che consideriamo inappropriata.

Se gli altri sono il nostro specchio, è importante approfittare dell’opportunità introspettiva che ci presentano.

Se, ad esempio, vi infastidisce qualcuno che critica molto gli altri, non significa che anche voi lo fate… ma, forse, siete molto duri con voi stessi, esigete troppo da voi e avete bisogno di dare un taglio a tale atteggiamento.
Abbiamo detto che lo specchio è in relazione a noi stessi, ci mostra ciò che noi ci facciamo…

Lo specchio non indica che siete dei criticoni , riflette solo la relazione con voi stessi.

È necessario interpretare la situazione e solo la vostra esperienza potrà esservi di aiuto.
Grazie agli altri, vedrete ciò in cui dovete migliorare.

Un altro esempio potrebbe essere, per aiutarvi a comprendere meglio, che se state con un partner che è molto unito alla propria madre e ciò vi infastidisce, potreste scoprire che nel profondo desiderate essere più vicini alla vostra, che sentite che vi manca questo tipo di rapporto.

Quando incolpiamo gli altri di farci arrabbiare, in realtà, stiamo dando agli altri la responsabilità dei nostri sentimenti

𝑵𝒆𝒔𝒔𝒖𝒏𝒐 𝒆̀ 𝒄𝒂𝒑𝒂𝒄𝒆 𝒅𝒊 𝒑𝒓𝒐𝒗𝒐𝒄𝒂𝒓𝒆 𝒊𝒏 𝒏𝒐𝒊 𝒖𝒏𝒂 𝒓𝒆𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒅𝒊𝒗𝒆𝒓𝒔𝒂 𝒅𝒂 𝒒𝒖𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒄𝒉𝒆 𝒗𝒐𝒈𝒍𝒊𝒂𝒎𝒐 𝒑𝒓𝒐𝒗𝒂𝒓𝒆, 𝒂 𝒎𝒆𝒏𝒐 𝒄𝒉𝒆 𝒏𝒐𝒏 𝒔𝒕𝒊𝒂 𝒕𝒐𝒄𝒄𝒂𝒏𝒅𝒐 𝒖𝒏𝒂 𝒇𝒆𝒓𝒊𝒕𝒂 𝒈𝒊𝒂̀ 𝒆𝒔𝒊𝒔𝒕𝒆𝒏𝒕𝒆.

Ogni specchio ci comunica di iniziare a focalizzarci su noi stessi, a responsabilizzarci come persone.

Per questo motivo, in un modo o nell’altro, ci relazioniamo sempre con noi stessi; tutti gli aspetti positivi o negativi che vediamo nell’altro forse ci appartengono in qualche modo. In caso contrario, non ci faremmo nemmeno caso.

Spero di avervi donato un nuovo punto di vista per comprendere come poter approfittare in modo propedeutico delle vostre emozioni per indirizzarvi verso la 𝒎𝒊𝒈𝒍𝒊𝒐𝒓 𝒗𝒆𝒓𝒔𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒅𝒊 𝒗𝒐𝒊 𝒔𝒕𝒆𝒔𝒔𝒊.

💓Con Amore e Gratitudine💓

Lascia un commento