Rayka Maria

Sono nata a Lucca il 31 Maggio del 1977 e sono cresciuta in piena campagna, a stretto contatto con la natura.

Sono sempre stata una bambina sveglia, vivace e anche un po’ ribelle, ma con una creatività immensa e tanta voglia di giocare e condividere esperienze con i miei coetanei.

Mi sono diplomata alla scuola di Assistente all’Infanzia nel 1995, il mio sogno era quello di fare la psicologa, ma a 19 anni ho dovuto abbandonare i miei sogni perchè stavo per diventata mamma e mi sono sposata.

A ventiquattro anni, con 2 bambini piccoli ho affrontato il divorzio ed ho iniziato a lavorare per poter crescere i miei figli da sola. Ammetto che ho passato momenti difficili e complicati per una donna della mia età, ho

provato cosa significa non aver soldi per arrivare a fine mese e cosa si prova nello svolgere più lavori contemporaneamente, dormire massimo 5 ore al giorno e non riuscire a vedere i propri figli; tutto questo per riuscire a provvedere al loro sostentamento.

Questa parte della mia esistenza io la definisco: “La mia prima vita”.

Durante il periodo della “mia prima vita”, ho veramente toccato il fondo e forse l’ho pure raschiato, ma da questo dolore ho compreso che io quella vita proprio non la volevo, che non mi apparteneva! Ho sempre sentito fin da piccola la chiamata ad aiutare le persone a stare bene, era una cosa che mi rendeva veramente felice!

Vedere il sorriso sul volto delle persone a cui donavo qualcosa (sia materiale che non), leggere la loro gratitudine, è sempre stato per me motivo di Gioia, quindi non potevo limitarmi ad essere al servizio degli altri solo a livello materiale eseguendo lavori per loro, desideravo fare di più per seguire questa emozione e missione che portavo (e porto) dentro di me.

Da allora ho rivoluzionato tutto il mio percorso lavorativo, mi sono proiettata verso nuovi studi per poter rendere tangibile il mio desiderio, il mio sogno e la mia missione divina. Ho iniziato a studiare e a lavorare su me stessa nel 2012 per liberarmi da ciò che sentivo non appartenermi più e che mi portava a rimanere senza luce; paure e condizionamenti che provenivano ancora dalla mia “prima vita” e che volevo lasciare andare per essere pronta ad accogliere nel migliore dei modi le

persone che si sarebbero rivolte a me. Ancora oggi affianco il mio lavoro ad una continua formazione e costante lavoro introspettivo.

Tra le tecniche che conosco ed applico in modo integrato (io le chiamo le mie “salvavita”) c’è il ThetaHealing®, che è quella che mi ha permesso di alzare i veli e portare luce nella mia coscienza, rimuovere le credenze negative evolutivamente limitanti e sostituirle con credenze abilitanti e produttive.

L’ipnosi regressiva alle vite precedenti mi ha permesso di comprendere come le memorie delle vite passate possono influire su quella presente, mostrandomi come avvenimenti che portavo con me da altre esistenze, influenzassero il mio modo di vivere; comprendere ciò mi ha concesso di poterle modificare.

Il Reiki che mi ha consentito di sentire come l’energia universale fluisce dentro ognuno di noi e di come, riequilibrandola, si possa riportare il benessere psico-fisico, ma la cosa più grande che mi ha donato è la consapevolezza che siamo un tutt’uno con la fonte creatrice universale.

I fiori di Bach e altri rimedi vibrazionali mi hanno insegnato come, in natura, tutto sia perfetto e in equilibrio e di come le emozioni vanno ad influire sul nostro corpo, modificandolo.

Riportando le parole di Edward Bach «Questo sistema di guarigione, che è stato divinamente rivelato a noi, dimostra che sono le nostre paure, le nostre preoccupazioni, le nostre ansie ad aprire il percorso

all’invasione della malattia. Trattando le nostre paure, le nostre preoccupazioni, ecc., non solo liberiamo noi stessi dalla malattia, ma (…) siamo più felici e stiamo meglio con noi stessi. »

Da tutte queste tecniche, che uso con i miei clienti ma soprattutto con me stessa, non ho mai smesso di trarre benefici per il mio corpo e la mia mente.

Nel 2012 ho fatto una scelta:

« VOGLIO ESSERE FELICE E COMPIERE LA MIA MISSIONE DIVINA, ovvero, aiutare gli altri a ritrovare sé stessi e vivere felici! »

Tutta la mia vita gira intorno a questa decisione ed è per questo che ho deciso di aprire il mio primo studio.

STUDIO DEVA nasce per poter essere in linea con questa scelta e garantire ai clienti, ottimi collaboratori e un ambiente sicuro e piacevole dove regna energia positiva e amore.

Personalmente, per offrire il massimo alle persone che mi scelgono per i loro percorsi evolutivi, ho seguito tantissimi corsi e sono sempre in costante formazione perché non tutti siamo uguali ed il mio obiettivo è quello di essere preparata ad aiutare tutti coloro che ne hanno bisogno.

Sono molto grata a Dio per i doni ricevuti e per le persone che incontro: spesso le aiuto a ritrovarsi, a mantenere il proprio equilibrio e a migliorare la qualità della vita liberandosi da tutto ciò che le allontana dall’essere sé stesse.

Talvolta, in questo percorso, a cambiare e crescere siamo in due perciò Grazie a tutte le persone che, in un modo o nell’altro, hanno contribuito alla mia crescita.

Vi sono immensamente grata!